Taormina aspetta il Capodanno 2020

Taormina. Definito il piano di sicurezza per il countdown del 31 dicembre a Taormina, che quest’anno si svolgerà in piazza Duomo. L’assessore al Turismo, Andrea Carpita ha smentito ieri le voci che ipotizzavano un possibile annullamento in extremis dell’evento e ha invece confermato lo svolgimento, con i relativi dettagli concordati dalla casa municipale insieme al Commissariato di Polizia di Stato di Taormina.

Evento in sicurezza. L’autorità di pubblica sicurezza, in conformità con le normative vigenti in materia, ha dato delle prescrizioni alle quali si dovrà ottemperare nell’organizzazione di questo appuntamento, a cura del Comune, che richiamerà nel centro storico di Taormina numerosi avventori provenienti da diverse zone dell’hinterland. L’obiettivo è quello di far svolgere l’evento garantendo il rispetto di tutte le necessarie norme di sicurezza.

Piano per la sicurezza. “In affiancamento alle Forze dell’Ordine che saranno presenti per controllare la situazione e per garantire l’ordine pubblico e la sicurezza – spiega l’assessore Carpita – procederemo a garantire la presenza, a supporto, di 22 vigilantes. La zona della Fontana di Piazza Duomo verrà transennata, sia per motivi di sicurezza sia anche per impedire eventuali danneggiamenti del monumento. Verranno posizionati anche dei bagni chimici. Il Countdown avrà inizio alle 22.30 e si concluderà alle ore 02.00”.

Countdown 2020 in piazza Duomo

Niente alcolici. Confermato il divieto di alcolici. Sulla base di un verbale della Commissione Comunale di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo del 19 dicembre scorso, indicante tra le prescrizioni il divieto di vendita e somministrazione di bevande in bottiglie di vetro e lattine e di alcolici con gradazione superiore a 14°, il Comune ha emesso apposito divieto proprio per la sera del 31 dicembre. Disposto, quindi, in via contingibile e urgente, il “Divieto di vendita e somministrazione di bevande in bottiglie di vetro e lattine e di alcolici con gradazione superiore a 14°”, in tutto il Centro Storico, per l’intera notte di San Silvestro. “Bisognerà rispettare questa ordinanza comunale ma vogliamo anche rassicurare sul fatto che, ad esempio, sarà possibile bere spumante o birra nei bicchieri di plastica”, ha precisato Carpita.

Viabilità. Confermato anche il divieto di sosta di tutti i veicoli, con la previsione della rimozione forzata in via Damiano Rosso, dalle ore 20,00 del 31 dicembre fino al termine della manifestazione”. In Via Damiano Rosso si trova una sbarra elettronica che rientra nel piano di sicurezza a suo tempo posto in essere per regolamentare gli accessi veicolari al centralissimo Corso Umberto, dove come si sa si trovano poi dei dissuasori a forma di monoliti, uno dei quali posizionato sotto l’Arco di Porta Catania e l’altro sotto l’Arco di Porta Messina, nei relativi punti di ingresso al “salotto” di Taormina.

© Riproduzione Riservata

Commenti