Countdown per il Capodanno 2020 a Taormina

Taormina. A Taormina si programma l’attesa notte del 31 dicembre, fervono i preparativi in vista del tradizionale appuntamento che vedrà scendere in piazza numerosi giovani ed avventori pronti a brindare al nuovo anno e si lavora al piano di sicurezza che vede impegnati in sinergia le Forze dell’Ordine ed il Comune. Proprio la casa municipale viene chiamata a fare la propria parte, per quanto di sua competenza, e così sono state emesse dal Comune due ordinanze dirigenziali finalizzate ad una migliore gestione dell’ordine pubblico e della sicurezza.

Cambio di location. La sera del 31 dicembre è in programma il “Countdown 2019”, organizzato dal Comune di Taormina, che stavolta non avrà luogo in piazza IX Aprile come era avvenuto negli anni passati e che si svolgerà invece in piazza Duomo. Lo scorso anno, il Countdown era stato cancellato in extremis in segno di lutto e di cordoglio dopo il grave episodio di cronaca, che si era verificato il 26 dicembre 2018 con la morte della dott.ssa Mariella Benedetto (medico dell’ospedale di Taormina) avvenuta a seguito di un incidente stradale a Letojanni.

Niente alcolici. Adesso, sulla base di un verbale della Commissione Comunale di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo del 19 dicembre scorso, indicante tra le prescrizioni il divieto di vendita e somministrazione di bevande in bottiglie di vetro e lattine e di alcolici con gradazione superiore a 14°, il Comune ha emesso apposito divieto proprio per la sera del 31 dicembre. Disposto, quindi, in via contingibile e urgente, il “Divieto di vendita e somministrazione di bevande in bottiglie di vetro e lattine e di alcolici con gradazione superiore a 14°”, in tutto il Centro Storico, per l’intera notte di San Silvestro.

Viabilità. Sempre in previsione del medesimo appuntamento è stata prevista nelle scorse ore un’altra ordinanza atta a garantire la sicurezza della circolazione stradale, in occasione del citato evento. Pertanto “dovrà essere istituito il divieto di sosta di tutti i veicoli, con la previsione della rimozione forzata in via Damiano Rosso, ad eccezione di quelli che utilizzano gli stalli destinati ai veicoli a servizio delle persone diversamente abili, dalle ore 20,00 del 31 dicembre 2019 fino al termine della manifestazione”. In Via Damiano Rosso si trova una sbarra elettronica che rientra nel piano di sicurezza a suo tempo posto in essere per regolamentare gli accessi veicolari al centralissimo Corso Umberto, dove come si sa si trovano poi dei dissuasori a forma di monoliti, uno dei quali posizionato sotto l’Arco di Porta Catania e l’altro sotto l’Arco di Porta Messina, nei relativi punti di ingresso al “salotto” di Taormina.

© Riproduzione Riservata

Commenti