Silvestri Travel Taormina

Taormina. Dopo oltre un secolo di apprezzata attività chiude l’agenzia Silvestri Travel Taormina. L’immobile di Corso Umberto 143-145 ha rappresentato un punto di riferimento assoluto per tanti turisti e viaggiatori che nel tempo si sono mossi da Taormina al resto del mondo o viceversa giunti nella capitale del turismo siciliano da ogni parte del pianeta.

Fine di un’era. Si dice che “più le cose cambiano e più sono uguali” ma non è questo uno di quei casi. Finisce per molti versi, una vera e propria era a Taormina, cala il sipario su un’azienda che ha attraversato 114 anni di vita della città ed è la conferma del tempo che (inesorabile) trascorre e, prima o poi, si porta via tutto. Anche una realtà che è stata orgoglio e vanto del territorio, un simbolo di professionalità e un architrave dell’accoglienza a Taormina.

Una grande storia. Nata a Taormina nel 1905, la Silvestri Travel ha curato le esigenze del viaggiatore e degli operatori turistici con i quali ha collaborato attivamente, da tour operator e come agenzia di viaggi. E’ un pezzo di storia di Taormina e della Sicilia. Si tratta, infatti, di una delle più antiche agenzie di viaggio di tutta la Sicilia. Silvestri Travel – Tour & Financial operator, in questi oltre 100 anni di esperienza, è stata in grado di ospitare i più importanti tour operator interessati e di fornire loro l’attrezzatura necessaria per operare nel settore. Ha svolto attività di intermediazione finanziaria, cambiavalute e rimborso Iva a cittadini extra UE. Si può dire, senza alcuna ombra di dubbio, che il meglio del turismo a Taormina sia passato da quel centralissimo edificio di 220 mq, a pochi passi dalla Torre dell’Orologio, un palazzo di rara bellezza e prestigio.

Premio Città di Taormina
Antonino Silvestri riceve dall’ex sindaco Eligio Giardina il Premio Città di Taormina 2014

Pioniere del turismo. La storia di questa agenzia si lega allo straordinario impegno e la signorile professionalità dell’avvocato Antonino Silvestri, pioniere del turismo in Sicilia, classe 1922. Un uomo d’altri tempi, non solo anagraficamente, che iniziò la sua lunga e apprezzata carriera nel lontano 1949, in un momento difficile ma nel quale anche grazie alla lungimiranza di uomini come lui, Taormina riuscì a risollevarsi dal periodo buio della Seconda Guerra Mondiale. Proprio in quel periodo giunse qui il primo treno con i 300 turisti del tour operator tedesco “Touropa”. Silvestri fu protagonista anche dell’arrivo in terra siciliana del primo volo charter e della prima nave da crociera, denominata “Pace”, giunta qui dalla Germania e poi approdata a Taormina con un autobus di linea. Ha operato per tanti anni con importanti risultati nel mercato tedesco, ed in primis per mezzo secolo con la Tui (Touristik Union International), del quale era il fiduciario in Sicilia. L’avvocato Silvestri è stato, inoltre, per un ventennio Console onorario di Danimarca. Nel 1992 gli è subentrata alla guida dell’agenzia “Silvestri Travel” la figlia Antonella, che ha raccolto le redini dell’azienda di famiglia e l’ha portata avanti con altrettanta passione e sacrificio.

Arriva Liu Jo. Adesso, come anticipato, lo scorso 1 dicembre da BlogTaormina arriva in città Liu Jo, e l’immobile che per più di un secolo è stato sede dell’agenzia di viaggi diventerà punto vendita della nota azienda di abbigliamento italiana che si è affermata anche all’estero. Liu Jo Spa è un’impresa che nel tempo è diventata un colosso dell’abbigliamento con oltre 368 milioni di euro di fatturato. L’edificio di Corso Umberto verrà locato all’azienda fondata nel 1995 dai fratelli Marco e Vannis Marchi a Carpi, in provincia di Modena, distretto italiano d’eccellenza per la maglieria, è un marchio presente in 48 paesi e 3 diversi continenti – Europa, Africa e Asia – grazie a una rete distributiva che conta 490 punti vendita monomarca e circa 5500 multimarca e specialty store nel mondo. Il nome Liu Jo del subentrante brand che dal 2020 sarà operativo all’interno dell’ormai ex agenzia di viaggi, deriva dai soprannomi che usavano Marco Marchi (Jo) e una sua compagna di gioventù (Liu).

© Riproduzione Riservata

Commenti