forse in arrivo un negozio cinese nel centro storico di Taormina

Taormina. Come ogni anno, con l’arrivo della bassa stagione a Taormina scattano puntualmente le grandi manovre riguardanti le attività commerciali a Taormina ed in particolare per quanto concerne gli esercizi presenti in centro storico, nel “salotto” di Corso Umberto. Sono diverse le trattative in corso, alcune già in dirittura d’arrivo ed altre che sono in corso lontane dai riflettori.

Le trattative dei cinesi. A tal proposito si registrano anche alcuni interessanti movimenti in atto da parte di alcuni investitori cinesi che hanno già sondato due immobili dislocati nel cuore del centro storico di Taormina. Al momento non è stata raggiunta un’intesa e non c’è convergenza sulle cifre ed in riferimento alle richieste da parte del gruppo orientale, e quindi in oggetto agli spazi richiesti. Ma il “giro d’orizzonte” in città prosegue con altri sondaggi e non si esclude che per la prima volta nella storia della città, a breve o più avanti, possa essere aperta un’attività gestita da cinesi in Corso Umberto.

Gli altri precedenti. A Taormina centro sin qui l’unica attività che venne aperta qualche anno fa da commercianti orientali era un negozio dislocato in Via Bagnoli Croce, che poi chiuse dopo poco tempo. Mentre a Trappitello oggi è presente un outlet che opera da tempo con apprezzato impegno e riscuote il gradimento dell’utenza.

© Riproduzione Riservata

Commenti