l'assessore Graziella Longo

L’assessore alla Viabilità, Graziella Longo, convoca un vertice con il Corpo di Polizia locale di Taormina per fare il punto sulla situazione di estrema difficoltà che interessa i vigili urbani della città, dove sono rimasti in organico soltanto 7 agenti e servono misure urgenti per allontanare l’ombra del declassamento.

Il rebus delle assunzioni. L’avvocato Longo, che da poche settimane ha fatto il suo ingresso in Giunta e ha assunto la titolarità di questa delega, aveva già convocato per venerdì scorso la riunione, poi rinviata alla settimana appena iniziata (la data esatta è ora da fissare). Il Comune in questo momento è alle prese con l’impossibilità di fare nuove assunzioni e, al contempo, c’è però il bisogno sempre più impellente di rinforzare i ranghi della Polizia locale, ridotti ai “minimi storici”.

Situazione complicata. “E’ chiaro che la situazione è complessa – evidenzia l’assessore Longo -.Siamo pienamente consapevoli delle criticità finanziarie dell’ente ma allo stesso tempo si devono individuare delle soluzioni che consentano, in termini concreti, il potenziamento del Corpo di Polizia locale in vista della prossima estate, perché gli agenti rimasti in servizio sono ormai pochissimi e abbiamo la necessità di garantire tutti i servizi sul territorio. In questo momento posso soltanto dire che non verrà lasciato niente di intentato e con il sindaco valuteremo in tempi brevi tutte le soluzioni percorribili per affrontare questo problema e risolverlo”.

© Riproduzione Riservata

Commenti