Matteo Salvini a Taormina l'11 agosto scorso

La Lega di Matteo Salvini punta ad organizzarsi in Sicilia e il commissario regionale della Lega Stefano Candiani ha preannunciato nuove iniziative in tutte le nove province siciliane e nei rispettivi comuni. “Stiamo organizzandoci in maniera pratica. Siamo partiti intanto con la prima assemblea provinciale, a Siracusa, a cui seguiranno anche analoghe riunioni in tutte le altre province. Vogliamo ascoltare i territori di tutta l’Isola. Arriveremo al culmine con una grande assemblea regionale, nel corso della quale presenteremo le nostre proposte e i nostri progetti per la Sicilia”.

Le nuove adesioni. Il segretario della Lega, Salvini, potrebbe presto tornare in Sicilia proprio nel tentativo di spingere un maggiore radicamento del Carroccio nel territorio siciliano, dove in sostanza si punta ad allargare i consensi e a raccogliere nuove adesioni. In questo contesto alla Lega potrebbero presto aderire in termini ufficiali anche alcuni esponenti della politica di Taormina, ex amministratori ed esponenti dell’opposizione locale, che già da tempo guardano con interesse alla prospettiva di un percorso nel partito di Salvini e simpatizzano per il leader del centrodestra. Alcuni contatti sono in atto e qualche adesione eccellente potrebbe già concretizzarsi da qui a fine anno. “Ovunque – ha detto Matteo Francilia, commissario provinciale della Lega – c’è un incredibile affetto nei confronti di Matteo Salvini -. I cittadini hanno una speranza in lui. E’ una persona coerente, preparata e concreta che ha le idee chiare su come far ripartire l’Italia”.

© Riproduzione Riservata

Commenti