Oliver Stone alla Casa del Cinema a Taormina

Una nuova iniziativa della Fondazione Taormina Arte Sicilia per avvicinare e fare scoprire ai tanti turisti la mostra “Le Stelle di Taormina”, l’affascinante percorso che racconta i set di Taormina dall’inizio del secolo scorso ad oggi.

Viaggio nella storia. Alla Casa del Cinema venerdì primo novembre alle ore 15.30 un tour guidato accompagnerà i visitatori in un vero e proprio viaggio in quasi cento anni di storia del cinema italiano e straniero attraverso locandine, manifesti, cineromanzi e foto di scena dei film girati interamente o in parte a Taormina. I materiali dei quarantasei film, italiani e stranieri, che hanno promosso Taormina nel mondo esposti nella mostra Le stelle di Taormina a cura di Ninni Panzera, organizzata dalla Fondazione Taormina Arte Sicilia, saranno raccontati partendo dal periodo del muto, quando il regista francese Louis Mercanton vi diresse nel 1919 il primo film L’appel du sang, fino ai nostri giorni. Attraverso L’avventura di Michelangelo Antonioni (1960), Le grand bleu di Luc Besson (1988), Il piccolo diavolo di Roberto Benigni (1988), Il padrino-parte III di Francis Ford Coppola (1990), La dea dell’amore di Woody Allen (1995).

la locandina della visita guidata

La programmazione. La mostra è un evolversi delle precedenti già apprezzate ed è stata realizzata grazie alla collaborazione con il Comune di Taormina, l’Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Sicilia, la Sicilia Film Commission, Sensi Contemporanei e il progetto la Sicilia il Paradiso in terra. Dopo la guida nella Sala cinematografia proseguirà la programmazione della rassegna “La Sicilia dei maestri del cinema italiano” con la proiezione del film “Stromboli, terra di Dio” di Roberto Rossellini (1950) con Ingrid Bergman, Mario Vitale e Renzo Cesana, con sottotitoli in lingua inglese. L’ingresso avrà il costo di 6 euro.

© Riproduzione Riservata

Commenti