Matteo Renzi alla Leopolda 10

Matteo Renzi sfida i sondaggi e lancia la sfida sulla crescita di Italia Viva da qui ai prossimi mesi. “La sfida è passare dal partito personale al partito delle persone. Se Italia viva resterà il partito di Renzi potrà puntare nei prossimi mesi a raggiungere il 10%. Ma se Italia viva sarà uno spazio liberale, aperto, generazionale composto da persone con storie diverse, questa casa può diventare la vera novità della politica italiana”.

Governo di emergenza. “Questo governo nasce per una situazione di emergenza. Ma siamo davanti a un cambio di fase. A destra Berlusconi ha incoronato Salvini mettendo la parola fine a 25 anni di storia di Forza Italia. Come fa un moderato, europeista, liberal democratico, proglobalizzazione a stare col protezionismo di Salvini che sfila con CasaPound e fa parlare in piazza gli anti-euro alla Bagnai? A sinistra Zingaretti immagina un accordo strutturale organico con i Cinque Stelle che per me è fuori da ogni immaginazione. Si apre uno spazio enorme per una casa riformista che rifiuti gli estremismi: la casa di Italia viva”.

Nuovi acquisti. E Renzi annuncia altre adesioni a Italia Viva: “Certo che sì. In Parlamento e nelle Regioni fin dalle prossime ore. Ma anche e soprattutto tra la gente. Avete visto quanta gente c’era alla Leopolda? Ogni giorno cresciamo. Quando si voterà tra tre anni saremo sicuramente in doppia cifra, non ho alcun dubbio su questo”.

© Riproduzione Riservata

Commenti