Giorgia Meloni

“Fratelli d’Italia e il centrodestra propongono quattro proposte di legge sulle quali stiamo raccogliendo le firme e ne servono 50 mila. Elezione diretta del Capo dello Stato, abolizione dei senatori a vita, tetto sulle tasse così la facciamo finita con il giochetto che la tolgono da una parte e la mettono dall’altra, e poi vogliamo affermare che la Costituzione italiana viene prima dell’ordinamento europeo e quando, dunque, l’Europa fa delle norme che vanno contro i principi costituzionali italiani quelle norme non possono entrare in vigore”. Lo ha dichiarato Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d’Italia in occasione della manifestazione unitaria del centrodestra a Roma.

L’appello. “Chiediamo agli italiani di darci una mano a firmare e far diventare leggi queste proposte che fanno l’interesse dell’Italia e degli italiani. Non si può negare agli italiani il diritto di scegliere e votare il presidente della Repubblica, non si può continuare a prendere in giro il cittadino vessandolo con tante tasse e poi fingendo di abolire o togliere qualcosa che verrà rimesso e imposto da un’altra parte. E non si può continuare a sottostare su tutto alla volontà dell’Europa ai danni della sovranità nazionale”, ha detto Meloni.

© Riproduzione Riservata

Commenti