Nicola Zingaretti

“In Italia è in atto una netta inversione di tendenza rispetto ad una situazione drammatica. L’Italia vuole fatti e stabilità Abbiamo sconfitto il Salvinismo, che era fatto di balle e debiti. Ha rincorso il consenso per 15 mesi dicendo bugie agli italiani. Le sue erano tutte promesse irrealizzabili ed era irresponsabilità che ha bruciato 20 miliardi di euro con lo spread. Ora l’Italia è di nuovo credibile, con più soldi nelle tasche degli italiani e non ci sarà la valanga dell’Iva perché è stato scongiurato l’aumento”. Così il segretario del Partito Democratico, Nicola Zingaretti attacca Matteo Salvini.

L’Italia più giusta. “Abbiamo un governo che è una coalizione, ha le sue differenze ma discute e si confronta per fare sintesi. Vogliamo fare i fatti, non abbiamo tempo da perdere con le polemiche. Abbiamo ereditato una situazione drammatica. Per noi un’Italia più giusta è un’Italia che cresce. È l’obiettivo di questa manovra economica. Meno tasse sul lavoro per alzare gli stipendi medio bassi, Nessun aumento dell’IVA, investimenti green per le imprese, piano per la casa, per le periferie, per l’edilizia sociale, asili nido gratis per i redditi bassi e medi, lotta all’evasione fiscale, nella sanità stop al super ticket. E poi il bonus facciate: credito d’imposta del 90% per chi ristruttura la facciata di casa o condominio”, continua Zingaretti.

© Riproduzione Riservata

Commenti