Matteo Salvini

“Migliaia di sbarchi in Italia? Per Renzi, Conte e Di Maio non sono un problema. Complimenti al governo dei porti aperti. Complici e pericolosi”.  Lo afferma il segretario della Lega, Matteo Salvini.

La presa in giro. “Gli effetti di questa immigrazione selvaggia, sono ormai allo stremo, alla faccia dei buonisti. La realtà è evidente e la nega soltanto chi vuol fare finta di non vederla. Da ministro io ho capito che “Chi fa da sé, fa per tre”, perché se dovevamo aspettare Francia e Germania stavamo freschi. Io chiudevo i porti, e poi si valutava. Questi invece riaprono i porti, rifilano sole all’Italia e si fanno prendere in giro dall’Europa: gente geniale”.

“La svendita”. Sulle politiche dell’immigrazione l’ex ministro non risparmia ormai con frequenza quotidiana continui attacchi al governo. “Se li fai sbarcare, poi fatalmente arrivano in tutta Italia (alla faccia degli “accordi europei”). Le regioni italiane stanno sperimentando la “Cura Conte” e a provare sulla loro pelle gli effetti del governo sinistro delle poltrone e dell’invasione. Grazie anche a Renzi e Di Maio, ottimo lavoro di svendita del Paese… Gli italiani sapranno darvi le risposte che meritate”.

© Riproduzione Riservata

Commenti