Maurizio Crozza imita Matteo Salvini

Maurizio Crozza finalmente è tornato con la nuova stagione di Fratelli di Crozza, protagonista di tanti nuovi personaggi e monologhi. Tra le sue imitazioni non è passata inosservata quella di Matteo Salvini, con una pungente rappresentazione satirica delle dichiarazioni di Salvini sulla questione migranti ma anche sullo scarso feeling tra il leader della Lega e la conduttrice di “Otto e Mezzo”, Lilli Gruber. E ovviamente Crozza non si è risparmiato nemmeno sull’estate al Papeete e sulla vicenda che coinvolge l’ex ministro dell’Interno, il Russia Gate e i rapporti tra Salvini e Savoini.

Salvini pensiero. Numerosi gli spunti pungenti di Crozza in versione Salvini. “Vado in spiaggia col costume italiano e il pacco italiano. Per andare in spiaggia cosa mi sarei dovuto mettere il costume da Zorro?”, “Sono una personale normale, perbene, italiana, e invece le gruber cattive dicono che sono un cattivo, un mostro, un pervertito, uno spogliarellista e un trapezzista”, “I rubli alla Lega? Se avessi preso i soldi dalla Russia mi sarei già costruito una piscina di nutella in Nicaragua”.

© Riproduzione Riservata

Commenti