Antonio Mangia, presidente di Aeroviaggi

La Sicilia dice addio ad uno dei suoi “pionieri” dell’industria dell’ospitalità. E’ morto, infatti, stamattina a Milano Antonio Mangia, il più noto imprenditore turistico alberghiero siciliano. Il presidente di Aeroviaggi ha rappresentato a lungo un punto di riferimento per il turismo nell’isola. Nato il 6 agosto 1941 a Geraci Siculo sulle Madonie, aveva iniziato da giovanissimo la sua esperienza nel settore alberghiero, prima con la gestione di strutture alberghiere e poi con la loro acquisizione.

Una carriera vincente. L’ultima new entry nel portafoglio di Aeroviaggi – come evidenzia TravelNostop – era stata Himera Beach Club, a pochi chilometri da Cefalù che aveva aperto i battenti ad aprile 2019. Con questa acquisizione, gli alberghi gestiti da Aeroviaggi in Sicilia e Sardegna erano saliti a quota 15, di cui 12 di proprietà: tre a Cefalù (Hotel Sporting, Pollina Resort e Himera Beach Club), uno a Selinunte (Hotel Costanza Beach Club), uno a Santa Maria del Focallo – Ragusa (Hotel Borgo Rio Favara), quattro a Sciacca (Hotel Lipari, Hotel Alicudi, Cala Regina e Torre del Barone, uno ad Augusta (Brucoli Village), uno a Belpasso – Catania (Hotel La Fenice), due a Santa Teresa di Gallura (Marmorata Village e Cala Blu), uno a Budoni – Olbia (Agrustos Village) e uno a Marina di Sorso – Sassari (Hotel Club del Golfo).

Aeroviaggi. Aeroviaggi SpA fu fondata a Palermo nel 1973 da Mangia, che ne era il presidente e l’amministratore delegato della società. E’ una solida ed apprezzata realtà che opera nell’industria del turismo secondo la formula del “tour operator integrato” organizzando viaggi e soggiorni con destinazioni localizzate in Sicilia e Sardegna, e gestendo direttamente le strutture alberghiere (quasi tutte di proprietà) che vengono proposte con un’offerta innovativa e totalmente integrata (trasporto aereo, trasferimenti, soggiorno, attività ricreative). Aeroviaggi, è una società per azioni,con sede legale a Milano ma con direzione generale ed amministrativa a Palermo e può vantare uffici a Parigi ed in Sardegna

Imprenditore illuminato. Se ne va un imprenditore illuminato ma soprattutto una persona perbene e generosa, un professionista molto stimato che ha dedicato la sua vita al turismo, con dedizione e competenza ma soprattutto sino all’ultimo con tanta passione. L’editore di BlogTaormina, Italo Mennella e l’Associazione Albergatori di Taormina si uniscono al dolore della famiglia.

© Riproduzione Riservata

Commenti