la campagna di Legambiente

Il Circolo Taormina-Valle Alcantara di Legambiente ha predisposto il calendario delle attività della campagna “Puliamo il mondo 2019” con le scuole dell’Istituto Comprensivo 1 di Mazzeo, Trappitello e Taormina centro. Si tratta di un’apprezzata attività di volontariato ed educazione al rispetto dell’ambiente e del territorio, le cui modalità sono state comunicate al Comune di Taormina dalla presidente del circolo di Legambiente, Annamaria Noessing. L’iniziativa verrà effettuata a partire dal 27 settembre quando alle 9 del mattino presso le classi delle scuole elementari a Mazzeo ci sarà una breve introduzione sulla raccolta “Porta a porta”, come si differenzia, e poi scatteranno le attività di pulizia della spiaggia di Mazzeo. Per l’occasione è stato richiesto il supporto logistico ditta Tekra.

Micro-discariche. Il 30 settembre, sempre alle 9, Legambiente sarà impegnata presso il piazzale Chiesa Sacro Cuore di Gesù, alle classi delle Scuole medie di Trappitello, dove si discuterà della problematica delle micro-discariche e delle attività illegali di deposito rifiuti in aree non autorizzate. Quindi ci sarà l’attività che riguarda la pulizia lungo il torrente Santa Venera. Anche in questo caso collaborerà la Tekra. Prevista anche una rappresentanza del Corpo Vigili Urbani che spiegherà il divieto di scaricare rifiuti e la problematica delle micro-discariche e attività di bonifica richiesta dalla legge.

I sentieri. E, infine, il 15 ottobre, alle 9, presso l’inizio del sentiero di Porta Saracena saranno impegnate le classi delle scuole medie di Taormina centro, con la pulizia del sentiero. I bambini verranno trasportati con pulmino scuolabus che li condurrà dalle scuole al panoramico sentiero. Interverrà una rappresentanza della SSR ME che parlerà dell’attività dell’ente riguardo alla sentieristica, e ci sarà l’apporto di un operaio con decespugliatore che procederà salendo e dando la possibilità agli studenti di liberare il percorso e pulire”.

© Riproduzione Riservata

Commenti