Luigi Di Maio e Giuseppe Conte

“Il 7 ottobre è stato calendarizzato alla Camera l’ultimo voto per tagliare 345 poltrone ai parlamentari. Dicono che questo governo è nato per tenere le poltrone e invece le stiamo tagliando per sempre, alla faccia di chi ha fatto cadere il governo per non tagliare i parlamentari”. Lo annuncia il capo politico del M5S, Luigi Di Maio.

“Faremo grandi cose”. “Recupereremo 500 milioni di euro, potremo comprare 13 mila ambulanze, e potremo costruire 133 scuole. Potremo fare grandi cose, ma soprattutto manteniamo la nostra promessa. Vedremo chi avrà il coraggio di votare contro. Il mio grazie va al governo, al presidente della Camera, Fico, e a tutti quelli che ci hanno lavorato. Sarà il taglio più importante della storia, e questo provvedimento storico avverrà per merito del Movimento Cinque Stelle”, aggiunge Di Maio.

© Riproduzione Riservata

Commenti