Silvio Berlusconi

“Forza Italia non fa parte del centro-destra. Forza Italia è il centro-destra. Perché lo abbiamo inventato noi e perché senza di noi sarebbe qualcosa di molto diverso. L’Italia non può essere quella sovranista e nemmeno quella della sinistra pauperista e statalista. Sono due Italie contrapposte e incattivite”. Il monito arriva da Silvio Berlusconi.

L’attacco a Salvini. “La Lega ha pensato di lanciare un’Opa su Forza Italia ma devo dire che questa Opa e già fallita. Salvini ha avuto il coraggio di proporre Di Maio presidente del Consiglio ma l’Italia deve rilanciarsi e tornare ad essere affidabile, e ce lo impone il pesante indebitamente che affligge il Paese. Oggi in Italia un lavoratore guadagna troppo poco e costa invece tanto alle aziende. Servono infrastrutture e bisogna liberarsi dal regime asfissiante della burocrazia”.

Forza Italia e Renzi. “Forza Italia è il centrodestra. Senza noi cattolici e riformatori sarebbe solo una destra-destra che non avrebbe i numeri per andare al governo e che, se per caso, li trovasse non sarebbe capace di governare. Non esiste in Italia una sinistra Liberale, non credo che Renzi riesca a crearla e anche se dovesse riuscire in questo difficile compito riguarderà l’altra metà campo, il centrosinistra, non la nostra”.

© Riproduzione Riservata

Commenti