Teresa Bellanova con Matteo Renzi

“Fin dal primo giorno ho dichiarato che la lotta contro il caporalato è una delle priorità del mio lavoro al Ministero. Lo devo alle mie compagne braccianti. Quante di loro non hanno avuto un’occasione come quella che ho io. E’ per loro che devo impegnarmi, che lotterò a testa bassa per sradicare questo terribile fenomeno, che è mafia e criminalità. La legge contro il caporalato è giusta e funziona, adesso dobbiamo lavorare per prevenire lo sfruttamento, creando strumenti innovativi per coloro che vogliono lavorare nella legalità, nel rispetto dei lavoratori e della qualità delle produzioni. Siamo già al lavoro”. Così il ministro dell’Agricoltura, Teresa Bellanova fa il punto della situazione e illustra le intenzioni del governo sul fenomeno dilagante del caporalato nelle zone agricole italiane.

Piano Verde. L’esponente del partito di Renzi, Italia Viva poi aggiunge: “L’agricoltura ha un ruolo fondamentale nella lotta contro il cambiamento climatico. Abbiamo bisogno di un Piano Verde che coinvolga tutti. Non dobbiamo tassare gli agricoltori ma lavorare insieme a loro per proteggere il territorio e salvaguardare l’ambiente. Ma la rivoluzione del verde passa anche dai piccoli gesti. Pianteremo un albero per ogni nuovo iscritto a Italia Viva. A giudicare dai messaggi di sostegno che abbiamo avuto in questi giorni, siamo già di fronte a una splendida foresta”.

© Riproduzione Riservata

Commenti