Asm Taormina
Asm Taormina

La Giunta del sindaco Mario Bolognari si prepara ad accogliere il quinto assessore, che potrebbe essere nominato da qui a breve e l’intesa che porterà all’individuazione del prescelto per completare la squadra di governo porterà probabilmente in dote anche un’altra novità.

La promessa. Tra le forze politiche che formano l’aggregazione di governo, nel gioco ad incastri delle nomine, infatti, ci sarà un gruppo che esprimerà adesso il quinto assessore e uno che invece dovrebbe incassare la promessa di avere poi la presidenza dell’Asm quando l’azienda sarà uscita dalla liquidazione.

I tempi. La partita politica per l’Asm è già iniziata con largo anticipo, a Palazzo dei Giurati c’è chi spinge sull’acceleratore per incassare anche più di una semplice promessa, un accordo blindato da far valere nel giorno in cui la municipalizzata saluterà la liquidazione.  La discussione è iniziata e – politicamente parlando – c’è chi sgomita, insomma, per prendere perlomeno una posizione di vantaggio nella lunga volata che finirà almeno tra un anno, perché è chiaro che per arrivare al capolinea della liquidazione serviranno giocoforza ancora diversi mesi. Il mandato conferito al nuovo liquidatore Antonio Fiumefreddo dal Consiglio comunale abbraccia un arco di tempo di 8 mesi.

Le ipotesi. E allora chi andrà alla presidenza di Asm nel 2020? E’ presto per dirlo ma sarà l’intesa sul quinto assessore a tracciare la strada. A tirare le fila della discussione sarà il sindaco Bolognari, che ascolterà i vari gruppi e poi si pronuncerà sulla questione. Senza dimenticare che bisognerà vedere, nel frattempo, come andranno le cose nei prossimi mesi in azienda. La prospettiva che oggi accompagna la nomina di Fiumefreddo, come detto, è quella di un incarico a tempo ma se la “mission” dell’ex presidente di Riscossione Sicilia dovesse andare in porto con esito positivo non si può affatto escludere che alla fine, magari, rimanga in sella il professionista catanese. In politica, si sa, “mai dire mai” è la regola che regna sovrana ovunque, dovunque e comunque.

 

© Riproduzione Riservata

Commenti