Nicola Zingaretti

Nicola Zingaretti esalta l’intesa tra Partito Democratico e Cinque Stelle e spinge il nuovo governo verso il tentativo di dare risposte agli scetticismi e alle polemiche che stanno accompagnando la nascita dell’Esecutivo. “Lavoro, ambiente, scuola, sviluppo. È quello che vogliamo ed è il motivo per cui siamo in questo Governo di Svolta: andare a cambiare l’Italia per migliorare la vita delle persone. Io continuerò a girare l’Italia per parlare e confrontarmi con tutti”. Queste le parole del segretario del Partito Democratico.

Scommessa per il Paese. “Il nuovo governo è una scommessa per ridare una speranza al Paese. È il tentativo di interrompere un periodo negativo per la vita culturale, economica, e sociale dell’Italia. Per dare la speranza che domani si possa vivere meglio di oggi. Sulla flat tax, ad esempio, abbiamo interrotto una deriva che io giudico anticostituzionale. Ora bisogna fare un’altra cosa: aprire una stagione nuova con una riforma fiscale che ritorni ai principi della progressività delle imposte, della giustizia e della lotta alle diseguaglianze. Ora che il Governo è al completo serve coerenza: non distrarsi, non essere pigri e non ripetere gli errori dei 15 mesi precedenti. Bisogna aprire un confronto per trovare una sintesi avanzata perché con le liti e la competizione forse qualcuno guadagnerà uno o due punti percentuali, ma non c’è il buon governo che serve all’Italia”, afferma Zingaretti.

© Riproduzione Riservata

Commenti