Elsa Fornero

Elsa Fornero sferra un duro attacco al ministro Luigi Di Maio. La professoressa che fu braccio destro di Mario Monti lancia pesantissime accuse al capo politico del M5S su Quota 100 ma soprattutto sul piano della conoscenza della materia politica, economica ed istituzionale.

Parole disarmanti. “Non credo che lui (Di Maio, ndr) – afferma Fornero – abbia la stessa ossessione che Salvini aveva nei confronti della legge che loro hanno fortemente personalizzato, e questo per altro è un forte segno di inciviltà, però le dichiarazioni di Di Maio le ho trovate disarmanti per la scarsa conoscenza dei problemi che ha dimostrato.

La laurea. “E’ disarmante – continua Fornero – anche per la totale assenza di coerenza. Ha detto molte cose che sono il contrario di quelle che ha detto come ministro in precedenza: un pò di sfacciataggine, impudenza insieme a una notevole dose di ignoranza. E questo va bene, non occorre per forza essere laureati e spesso anzi non è una garanzia di fare bene. Ma “conoscere” in politica dovrebbe servire per tanti motivi. Credo che Di Maio, che per altro ha dimostrato di cambiare molto spesso opinione, non abbia chiaro il meccanismo delle pensioni e cosa sia il sistema pensionistico”.

© Riproduzione Riservata

Commenti