Carolina Stramare, Miss Italia 2019

Dagospia svela alcuni retroscena che potrebbero gettare delle ombre sull’esito della finale di Miss Italia 2019 che sabato scorso ha visto il successo di Carolina Stramare. Nel corso della serata del 6 settembre scorso la 20enne di Vigevano venne eliminata, per poi tornare in gioco attraverso il ripescaggio, e nell’ultima votazione riuscì a conquistare a sorpresa la corona di Miss Italia. Carolina Stramare ha così avuto la meglio sulla seconda classificata, Serena Petralia, 20 anni di Taormina e nei confronti della terza Sevmy Tharuka Fernando.

Intrecci e sospetti. Il sito di Roberto D’Agostino ha lanciato alcuni spunti che fanno discutere. A partire dall’interrogativo sul come mai il manager Alex Pacifico abbia invitato su Instagram a votare Carolina Stramare prima della finale di Miss Italia. L’agente – scrive Dagopsia – era stato presidente della giuria durante la sua elezione regionale. Inoltre, tra i giurati della finale di Miss Italia 2019 figurava la influencer Giulia Salemi, che – sempre secondo quanto riporta Dagospia – è assistita proprio da Pacifico. “La influencer – continua in modo pungente Dagospia – è stata inserita in extremis, con stupore social, dopo il forfait improvviso di Elisa Isoardi. Per chi avrà votato?”. All’articolo vengono allegate dal sito di D’Agostino alcune immagini e post tratti dai social network riguardanti i protagonisti del caso. In attesa di una replica dell’organizzazione di Miss Italia il tutto suscita, insomma, fermenti.

Qui l’articolo di Dagospia. Noi segnaliamo la notizia senza esprimere alcun giudizio in merito e senza fare alcun commento sulla vicenda: lasciamo liberamente ai nostri lettori ogni valutazione.

© Riproduzione Riservata

Commenti