l'autostrada A18 Messina-Catania

Il Comune di Taormina scrive al Consorzio Autostrade Siciliane e chiede un intervento urgente per rimuovere un pericolo che incombe sugli utenti all’altezza della sede stradale che attraverso il territorio della capitale del turismo siciliano. Si richiede, nello specifico, un intervento urgente per rimuovere alcuni alberi pericolanti presenti lungo la A18 in zona Trappitello.

La lettera. “A seguito di una segnalazione da parte dell’Amministrazione comunale – spiega il dirigente dell’Ufficio Tecnico Comunale – Area Urbanistica e Lavori pubblici, ing. Massimo Puglisi – si comunica che sull’autostrada A18 Catania Messina, dal km 40,5 al km 41, c’è la presenza di alcuni alberi pericolanti che potrebbero causare gravi pericoli per l’incolumità pubblica e privata, anche sulla Via comunale Fondaco D’Accorso Palì. Si richiede, pertanto, al Consorzio Autostrade Siciliane un intervento urgente di taglio alberi”.

Ulteriore pericolo. La situazione, per altro, rischia di aggravarsi in concomitanza con l’ormai imminente arrivo della stagione delle piogge. L’estate volge al termine e l’incombere dei mesi piovosi autunnali e invernali potrebbe, in sostanza, aggravare la condizione attuale di pericolo per l’utenza in transito in zona, a maggior ragione in presenza di fenomeni come forti raffiche di vento.

© Riproduzione Riservata

Commenti