Polizia locale Taormina
Polizia locale di Taormina

Momenti di paura ieri in pieno centro storico, in Corso Umberto, dove un agente di Polizia locale ha rinvenuto un cittadino straniero che si trovava a terra esanime, all’altezza della scalinata che porta in piazza Carmine. Si trattava di un 25enne che lavora in un noto locale di Taormina che a prima vista appariva privo di sensi e ha subito destato non poche preoccupazione per le sue condizioni. L’uomo, a quanto pare, stando a una prima ricostruzione dei fatti sarebbe precipitato da un balconcino e sarebbe quindi successivamente inciampato nella scalinata a pochi passi da piazza Carmine.

I soccorsi. Nel momento in cui lo ha raggiunto l’agente di Polizia locale, il 25enne era riverso a terra, in palese condizione di alterazione psicofisica, forse dovuta all’assunzione di sostanze alcoliche. L’uomo presentava una ferita al capo dovuta alla caduta e dopo i primi soccorsi è stato curato dai sanitari del 118 appositamente giunti in zona ed è stato poi trasportato in ospedale per ulteriori accertamenti. Le sue condizioni non destano, comunque, particolare preoccupazione e adesso il ragazzo sta bene.

© Riproduzione Riservata

Commenti