Stromboli ancora una volta in eruzione

Lo Stromboli è tornato a dare spettacolo e a lasciare senza parole i tanti visitatori dell’isola. Una forte esplosione è avvenuta in queste ore sul vulcano, con ricaduta di sabbia, cenere e altro materiale vulcanico. Dal lato del villaggio di Stromboli, si è registrato un parossisma, apparentemente di entità leggermente minore rispetto alla scorsa esplosione.

Nessun danno. Sin qui, stanno cadendo pomici dal cratere in direzione dell’abitato: “Stiamo monitorando la situazione, è ancora presto per dire di che entità si tratta, è ancora in corso”, come riportato da Repubblica, ha spiegato Maurizio Ripepe, dell’Università di Firenze che monitora le bocche del vulcano. L’esplosione è stata avvertita anche da Salina. Al momento non si segnalano danni a persone o cose, tranne piccoli focali d’incendio sul versante di Ginostra del Vulcano. Cenere sul villaggio dal lato di Stromboli.

Spettacolo incredibile. I materiali generati dall’esplosione sono ricaduti in tutta la terrazza craterica e lungo la Sciara del fuoco rotolando sino a raggiungere la linea di costa. Il fenomeno e’ anche visibile sul tracciato sismico. Ad ogni modo, le immagini che arrivano dal vulcano sono davvero incredibili e stanno affascinando i tanti turisti giunti sull’isola.

© Riproduzione Riservata

Commenti