il sindaco di Giardini, Nello Lo Turco

“I disagi di questa estate a Giardini Naxos sono stati enormi e li riteniamo inaccettabili. E’ chiaro che questa situazione non può continuare e non può ripetersi ogni volta che l’autostrada viene chiusa e che i flussi vengono dirottati soprattutto sulla viabilità del nostro territorio”. Il monito arriva dal sindaco di Giardini Naxos, Nello Lo Turco, che dopo aver scritto lo scorso maggio al Prefetto di Messina per sollecitare una svolta sulla SS114, adesso preannuncia la volontà di chiedere la convocazione di una conferenza dei servizi.

Faccia a faccia con Anas e Cas. “Serve una conferenza dei servizi per fare chiarezza una volta per tutte sull’eccessiva pressione veicolare che si riversa sulla strada statale di Giardini in diverse occasioni, e lo abbiamo visto in maniera eloquente anche in questa stagione turistica con diversi orari in cui diventata praticamente impossibile circolare e la gente era costretta a rimanere ferma, in coda, anche per 30 minuti se non oltre. I disagi sono enormi e bisogna rimediare a questo stato di cose. Per questo valuteremo la situazione con un’apposita comunicazione alla Prefettura e chiedendo una conferenza di servizi che veda la presenza del Consorzio Autostrade Sicilia, dell’Anas e degli altri comuni della zona. Il problema non riguarda soltanto noi ma anche Taormina, Letojanni e quindi i centri abitati attraversati lungo la litoranea dalla strada statale”.

© Riproduzione Riservata

Commenti