la sala operatoria del Ccpm Taormina

“Chirurgia preventiva della morte improvvisa”: questo il tema di un forum che vedrà a confronto esperti al Centro Cardiologico Pediatrico del Mediterraneo di Taormina giovedì 29 e venerdì 30 agosto. Nell’occasione saranno presenti presso il CCPM esperti internazionali per confrontarsi sulle nuove linee guida per il trattamento chirurgico delle anomalie di origine e decorso delle arterie coronarie durante l’epoca pediatrica e nel congenito adulto.

La causa più frequente. È ormai noto come le anomalie coronariche in epoca pediatrica rappresentano la più frequente causa di morte improvvisa sui campi da calcio o nelle palestre o addirittura direttamente a casa dei piccoli bambini non a conoscenza di essere portatori di tale anomalia.

La diagnosi precoce. Il Ccpm i Taormina ha recentemente pubblicato un articolo su un’importante rivista scientifica mondiale sull’esperienza preventiva e predittiva di morte improvvisa in pazienti portatori di tale anomalia. Infatti sulla diagnosi precoce di tale anomalia il Ccpm ha avviato uno screening attraverso esame ecocardiografico trans toracico selezionando già quattro casi sottoposti ad intervento chirurgico con risultati assolutamente positivi.

I protagonisti. A tal proposito saranno ospiti del Ccpm Taormina il professor Olivieri Raisky direttore della cardiochirurgia pediatrica dell’ospedale Necker Enfant Malade di Parigi e il Professore Fiore Iorio direttore del Dipartimento medico chirurgico delle cardiopatie congenite dell’Ospedale Pediatrico “Bambino Gesù” di Roma. L’ incontro si arricchirà di due casi di chirurgia “ live”.

© Riproduzione Riservata

Commenti