Nicola Zingaretti e Luigi Di Maio

Ore cruciali nelle consultazioni per la nascita del nuovo governo. Il capo politico del M5S Luigi Di Maio e il segretario del Pd Nicola Zingaretti si sono incontrati a Palazzo Chigi per un faccia a faccia di 25 minuti. A conclusione della riunione non è stata ancora definita l’intesa ma si continua a trattare ad oltranza.

Trattativa non stop. Fonti Pd hanno fatto sapere che “non si è sciolto il nodo della premiership” e definiscono il colloquio “interlocutorio”. “Il confronto prosegue”, fanno invece sapere i grillini. Un nuovo incontro è previsto in serata con la presenza di Nicola Zingaretti e del vicesegretario Andrea Orlando per il Pd e con il premier uscente Giuseppe Conte e Luigi Di Maio per il Movimento 5 Stelle. Zingaretti ha riunito al Nazareno i dirigenti del Pd per arrivare alla svolta finale. Alla sede del partito, alla spicciolata, sono arrivati Graziano Delrio, Andrea Orlando, Antonio Misiani, Piero Fassino e altri ancora. Si continua a valutare la situazione politica nel contesto di una trattativa ormai ad oltranza.

Verso il Conte bis. Il Movimento Cinque Stelle spinge per il Conte bis e spera che l’apertura dei democratici si traduca a conclusione della trattativa in un via libera alla formazione di un Esecutivo guidato ancora dal premier dimissionario.

© Riproduzione Riservata

Commenti