pedoni in transito sulla SS114

“Attendevamo un’azione di messa in sicurezza della SS14, non è avvenuto nulla. Non è stato fatto niente per disciplinare la viabilità da Villagonia a Mazzeo e salvaguardare l’incolumità dei pedoni e degli utenti stessi che transitano con i mezzi”. Lo afferma Giovanni Aucello, presidente del comitato “La Voce del Mare”, che a nome dei residenti di Mazzarò e Isolabella, che non fa mistero del malcontento e della preoccupazione dei residenti della zona a mare per il permanere dei pericoli sulla strada statale che attraversa l’intera fascia litoranea di Taormina.

Nessuna notizia. “Purtroppo, a dispetto di quanto promesso non è stato fatto nulla – spiega Aucello – e alle porte di ferragosto ci troviamo in una condizione di caos viario che è quella di sempre. Il progetto di messa in sicurezza della SS114 per i pedoni, che prevedeva anche una passerella il cui iter per il 2020 sarebbe dovuto già iniziare adesso, è fermo o forse è meglio dire che è scomparso. Non abbiamo più nessuna notizia. C’è una sottovalutazione complessiva del problema, da Villagonia a Mazzeo. La SS114 è scenario di pericoli quotidiani ma viene dimenticata, sottovalutata e ignorata, e l’attenzione si limita a qualche promessa che poi rimane tale. Non c’è mai stata la volontà di fare una conferenza dei servizi e risolvere la questione. E’ inaccettabile e insopportabile la presenza di centinaia di bus al giorno che transitano dalla strada statale e sostano diversi minuti per caricare la gente, mentre si formano le code veicolari. Senza contare i gas di scarico che i turisti sono costretti a respirare”.

“Zona a mare abbandonata”. “L’amara verità – conclude Aucello- è che la zona a mare è abbandonata. Non abbiamo mai voluto fare polemica ma è impossibile non farla. Si pensa che Taormina sia il Corso Umberto, da Porta Catania a Porta Messina, e per altro anche lì poi vediamo che il territorio è invivibile. L’unica nota lieta è che almeno la raccolta rifiuti con la nuova ditta finalmente sta migliorando”.

© Riproduzione Riservata

Commenti