Palazzo Corvaja, ex sede del parlamento siciliano

Via libera definitivo dell’assessorato regionale alle Infrastrutture ad alcuni interventi che verranno finanziati per il territorio di Taormina ed altri Comuni della zona ionica, tra i quali Castelmola e Letojanni. In particolare, con apposito decreto del 6 agosto scorso, nell’ambito di un fondo complessivo previsto dalla Regione per i vari comuni siciliani per 26 milioni di euro, è arrivato il placet conclusivo all’assegnazione di Un milione 180 mila euro per la ristrutturazione a Taormina di Palazzo Corvaja, ex sede del parlamento siciliano e uno dei palazzi storici apprezzati in città anche durante il G7 del 2017.

Problema atavico. Il progetto presentato dal Comune di Taormina è stato inserito al 14esimo posto in graduatoria (linea A) per il risanamento conservativo di Palazzo Corvaja ed ha ottenuto 80 punti 100 nella valutazione dell’elaborato. In questo modo si potrà porre rimedio all’atavico problema delle infiltrazioni di acqua dal tetto che hanno reso precaria la condizione di uno dei siti storici di maggiore pregio della Città di Taormina. Le piogge diventano ogni volta causa di allagamenti e il caso era stato segnalato alla Regione dall’Associazione Albergatori di Taormina, con una lettera alla quale fece seguito la risposta poi dell’allora assessore al Turismo, Sandro Pappalardo, che a sua volta chiese rassicurazioni al sindaco Bolognari sulla vicenda. Il Comune ha presentato quindi la relativa richiesta di finanziamento ora accolta.

Altri fondi. In questo contesto il Comune di Taormina nei mesi scorsi ha presentato alla Regione altri due progetti per manutenzioni da effettuare all’ex Circolo del forestiero (Un milione 180 mila euro) e alla Torre dell’Orologio (470 mila euro): ulteriori iniziative che potrebbero essere anch’esse finanziate in seguito.

Castelmola. Fondi arrivo anche per Castelmola che ha ottenuto l’ok della Regione per opere di riqualificazione, abbattimento barriere architettoniche, manutenzione straordinaria e incremento dell’efficienza energetica della casa comunale per Un milione e 249 mila euro. In questo caso il progetto dell’Amministrazione del sindaco Orlando Russo è stato inserito al 22esimo posto della graduatoria regionale con 65 punti su 100. Si punta nel borgo turistico a ristrutturare e riammodernare i locali del Comune, che da tanti anni ormai necessitavano di appositi interventi.

Letojanni. Infine, in graduatoria c’è anche, al 92 esimo posto, il progetto per la riqualificazione urbana e arredo urbano della piazza dedicata a Francesco Durante nel Comune di Letojanni, per un importo pari ad Un milione 249 mila euro. L’iniziativa dell’Amministrazione del sindaco Alessandro Costa ha ottenuto 41 punti.

© Riproduzione Riservata

Commenti