“In Cina stanno andando in onda delle riprese di Taormina bellissime, le immagini del reality show Chinese Restaurant girato nella nostra città sono già arrivate a 75 milioni di visualizzazioni. E’ una pubblicità x Taormina che non ha prezzo”. Lo afferma il sindaco di Taormina, Mario Bolognari, che così commenta i primi riscontri che arrivano dalla Cina sul reality show “Chinese Restaurant”, la cui edizione 2019 è stata girata nelle scorse settimane in Italia, nella Perla dello Ionio.

L’incontro con il sindaco Le immagini di Taormina stanno, dunque, affascinando la Cina e ora l’aspettativa è che questo alto gradimento si possa poi tradurre nella volontà dei cinesi di scegliere la capitale del turismo siciliano per le loro vacanze in Europa. Non manca anche qualche momento curioso come l’incontro al Palazzo dei Duchi di Santo Stefano tra i protagonisti del reality ed il sindaco Mario Bolognari, alla presenza anche del presidente del Consiglio comunale, Lucia Gaberscek.

Aspettando il boom. Il format prodotto della Ko Media France e adesso trasmesso dalla rete tv “Hunan Television” potrebbe, insomma, diventare un eccezionale volano per attrarre da queste parti tanti cinesi che intendono conoscere e scoprire la civiltà occidentale e la bellezza dell’Italia, di cui Taormina è certamente una delle espressioni più apprezzare e una delle location più rinomate nel mondo. Il sogno non troppo proibito, e di cui nessuno fa più mistero, è che possa davvero esserci nei prossimi anni un boom del turismo cinese a Taormina.

© Riproduzione Riservata

Commenti