i lavori in corso al parcheggio di Piano Porto

Sarà operativo dal 21 luglio a Taormina il nuovo parcheggio che l’Azienda Servizi Municipalizzati sta approntando in contrada Piano Porto, dopo il placet dato dalla proprietà dell’area per l’affitto dei terreni sino a fine agosto. In queste ore Asm sta lavorando a pieno ritmo per approntare l’area che verrà attivata con apposito servizio di trasporto mediante bus navetta che collegherà il centro storico (Via San Pancrazio) con quella che fu sede di una provvisoria elipista nei giorni del G7 2017.

Addizione al piano parcheggi. Piano Porto servirà nelle ore serali per consentire alla città di affrontare l’assalto veicolare per il quale era stato chiesto al Comune di dotare Taormina di almeno 200 posti auto aggiuntivi. In attesa di conferme ufficiali sui dettagli dell’intervento in atto, a quanto pare, Piano Porto potrà accoglierne circa 300, diventando un’addizione al piano parcheggi – che già comprende il Lumbi e il Porta Catania – nelle imminenti serate di massimo afflusso in paese e soprattutto in concomitanza con gli spettacoli al Teatro Antico che richiamano ulteriori 5 mila presenze sul territorio.

Orari e tariffa. L’intenzione è quello di attivare in tempi stretti Piano Porto come parcheggio e così metterlo a disposizione dell’utenza dal 21 luglio al 31 agosto con cadenza quotidiana nella fascia oraria che andrebbe dal pomeriggio (da definire alle 17 o alle 18) sino alle 2 di notte. Potrebbe essere applicata una tariffa fissa, che a quanto pare avrà un importo di 5 euro.

© Riproduzione Riservata

Commenti