Walter Zenga con Antonio Chemi

Tappa estiva a Taormina per Walter Zenga che si è concesso un pò di relax nella capitale del turismo siciliano, dove la sua presenza non è passata inosservata. L’ex portiere dell’Inter e della Nazionale Italiana ha cenato venerdì sera al ristorante “La Botte”, storico e noto locale della famiglia Chemi che da tanti anni accoglie i vip italiani e stranieri. Zenga si è intrattenuto, dunque, con il “padrone di casa” Giovanni Chemi (e la moglie Domenica) e i figli Antonio Chemi (uno dei campioni siciliani di poker sportivo nel mondo) e Peppe Chemi.

Da Palermo alla Perla. L'”Uomo Ragno”, che negli anni scorsi ha allenato il Catania e poi il Palermo, in questi giorni si è trovato in Sicilia per le nozze del primogenito, il figlio Jacopo, che ha sposata la sua amata Clara con una romantica cerimonia celebrata nella chiesa di Santa Maria La Nova a Palermo. Dopo la cerimonia ed il ricevimento nuziale, Zenga ha deciso così di raggiungere nelle ore successive Taormina.

Il fascino di Taormina. “Non è la prima volta, ovviamente, che vengo, conosco bene la Sicilia ma è sempre bello tornare. Taormina è una città meravigliosa”, ha detto Zenga. Numerosi fans lo hanno subito riconosciuto ed in tanti hanno chiesto, ovviamente, di poter avere una foto ricordo con lui, un selfie e un autografo concessi con grande cordialità dall’ex portierone nerazzurro.

 

© Riproduzione Riservata

Commenti