Daniele Lo Presti
Daniele Lo Presti, vicecomandante della Polizia locale di Taormina

Il vicecomandante della Polizia locale, Daniele Lo Presti potrebbe presto lasciare Taormina a due anni di distanza dal suo insediamento in città. Lo Presti, a quanto risulta, avrebbe richiesto il nulla osta per ottenere un incarico di comando in altra località. Nonostante l’impegno profuso e gli importanti risultati dimostrati in questo biennio, che gli sono valsi l’apprezzamento da parte della comunità taorminese e anche un encomio conferitogli dal sindaco lo scorso gennaio, sussisterebbe la problematica di alcuni emolumenti che spetterebbero a Lo Presti ma ad oggi, a quanto pare, non corrisposti.

Pressing di altri Comuni. Nei confronti di Lo Presti sarebbe già emerso l’interessamento, ed il conseguente pressing sempre più insistente, di alcuni Comuni che sarebbero pronti a portarlo via da Taormina per affidargli un ruolo di responsabilità. A seguito dell’avvenuta richiesta di nulla osta preventivo, protocollata da Lo Presti nei giorni scorsi a Palazzo dei Giurati, già alcuni consiglieri comunali si sarebbero mossi per accertare la situazione e risolvere la problematica. La questione, insomma, andrà chiarita anche perché di fronte a nuove proposte da parte di altri Comuni, Lo Presti potrebbe entrare definitivamente nell’ordine di idee di lasciare Taormina.

Emergenza totale. L’eventuale partenza di Lo Presti rappresenterebbe un ennesima “tegola” nella situazione a dir poco critica della Polizia locale, che andrebbe incontro a quella che diventerebbe una situazione di emergenza totale. L’organico è ormai ai minimi storici di organico a disposizione e rischia di perdere il suo più giovane dipendente, che sin qui ha dato prova di un’importante caratura morale e professionale, nel contrasto alle varie forme di illegalità sul territorio. Lo Presti, insomma, è al bivio e se non dovesse esserci un’adeguata prospettiva professionale a Taormina potrebbe fare una scelta di vita (e di carriera) che presto lo porterà altrove.

© Riproduzione Riservata

Commenti