T.Net sbarca a Taormina

Il Comune di Taormina ha approvato un protocollo d’intesa per la realizzazione del progetto “Taormina City/Tech”. La Giunta ha sottoscritto un’intesa con una società di Milano, la “T.Net”, che opera nel campo della trasformazione digitale e la creazione di infrastrutture (IT) integrate per la fornitura di servizi “Smart” e applicazioni di ultima generazione. In sostanza la società in questione ha elaborato di recente un progetto, “City Tech”, nel quale si punta sull’uso di sistemi intelligenti digitali.

Il progetto. L’uso delle tecnologie, secondo quanto prospettato al Comune, può consentire con alcune funzioni il controllo del territorio, una risposta immediata in caso di calamità naturali ed emergenze, e per implementare nuovi sistemi di decongestionamento del traffico veicolare, l’accesso ai parcheggi e al centro abitato, la creazione di canali preferenziali per veicoli green anche a guida autonoma (o parzialmente autonoma) ed anche per monitorare le condizioni ambientali in termini di qualità dell’aria o del rumore. Con questo progetto la società ha ottenuto un finanziamento da Un milione 114 mila euro e ha comunicato al Comune che in atto sta perfezionando i rapporti con la Regione Siciliana. Ambiente, intermodalità e sicurezza sono, insomma, al centro dell’iniziativa che intende mettere a disposizione la propria innovazione al servizio di una gestione informatizzata del territorio di Taormina.

© Riproduzione Riservata

Commenti