Vittorio Sabato
l'imprenditore taorminese Vittorio Sabato

“Trappitello è stata abbandonata dall’attuale Amministrazione e ai cittadini non è rimasta nemmeno il dovuto e necessario transito in sicurezza sui marciapiedi”. La bordata alla Giunta arriva dall’ex vicepresidente del Consiglio comunale, Vittorio Sabato, imprenditore simbolo di Trappitello e per tanti anni protagonista della politica taorminese.

Le buche e i pericoli. “Il Comune di Taormina ha danneggiato i marciapiedi con la piantumazione di alberi che è stata poi prontamente bloccata per l’assenza dei necessari atti e le relative denunce – spiega Sabato – ma ora il problema è che non c’è stato il ripristino dello stato dei luoghi. Nei marciapiedi sono rimaste le buche che rappresentano un pericolo per l’incolumità dei cittadini. Si sono appropriati, insomma, dei marciapiedi per dei lavori privi di senso e dopo che quell’iniziativa è fallita non si sono curati di ripristinare la sede stradale. Non ci si rende conto, forse, dell’importanza che a Trappitello hanno i marciapiedi visto che il territorio è attraversato da una strada veloce, la SS185, e dunque il considerevole traffico veicolare della Via Francavilla obbliga i pedoni a doversi muovere attraverso i marciapiedi. Ma se i marciapiedi sono disastrati come adesso, è chiaro che c’è un problema di sicurezza per la gente”.

La sicurezza dei cittadini. “Questo stato di cose non può che suscitare amarezza e disappunto – continua Sabato -. Negli anni scorsi ho lottato e ottenuto che venissero rimossi i pali pericolosi dell’Enel, proprio per garantire la sicurezza dei cittadini: ma battaglie come quella vengono poi vanificate dallo scempio di chi ha deciso di posizionare dei vasi di lamiera e poi ha piantato degli alberi. Ma con quale logica? In alcuni tratti non si può più transitare a piedi. Si ponga rimedio subito, prima che accada qualche incidente. Trappitello è abbandonata e la fotografia più emblematica, oltre questa, d’altronde è la spazzatura accatastata sui lati della strada. E’ questa la considerazione che l’attuale Amministrazione ha di Trappitello, che dovrebbe essere una risorsa per la città ma per qualcuno è una periferia dove non si ha cura nemmeno dei marciapiedi”.

© Riproduzione Riservata

Commenti