la Villa comunale di Taormina

Aspettando una svolta per l’attesa ristrutturazione delle torrette, la Villa comunale (Parco Trevelyan) di Taormina potrebbe tornare nuovamente a disposizione dei propri visitatori anche in notturna. L’apertura notturna che ormai da parecchi anni non viene più attuata al giardino pubblico per problemi di fruibilità in sicurezza del parco, potrebbe essere di nuovo ripristinata già da questa stagione turistica.

Lavori in corso. Sono già scattati, infatti, i lavori finanziati dalla Regione (assessorato ai Beni Culturali) per un importo di 100 mila euro che consentirà la realizzazione di un nuovo impianto di illuminazione, in sostituzione del vecchio non più a norma. Le opere verranno ultimate in tempi brevi e si conta di tenere aperta di sera la Villa comunale già da questa estate.

Guardiania gratuita. “Legambiente – spiega il vicesindaco Enzo Scibilia – ha dato disponibilità ad effettuare, a titolo gratuito, un servizio di guardiania del parco in estate dalle ore 18 a mezzanotte e questo è un supporto prezioso, un aiuto importante”.

Impegno attivo. Dopo essersi reso protagonista di altre (apprezzabili) iniziative sempre per la Villa comunale, il Circolo Taormina-Valle Alcantara di Legambiente, diretto da Annamaria Noessing, dunque, è pronto a mettere ancora una volta in campo il proprio impegno sul territorio e con la disponibilità data al Comune per la guardiania notturna al Parco Trevelyan si prepara ad offrire un servizio che potrà rivelarsi certamente prezioso per i turisti e per i cittadini.

© Riproduzione Riservata

Commenti