l'incidente in A18 a Sant'Alessio Siculo

La A18 Messina-Catania si conferma sempre più un’autostrada killer. L’ennesimo incidente ha riguardato stamattina un camion che alle 8.30 si è ribaltato mentre procedeva verso Messina. L’ennesimo inquientante episodio sull’asfalto della A18 è arrivato all’altezza di Sant’Alessio Siculo.

Dramma sfiorato. A tradire il conducente del mezzo sarebbe stato, stando ad una prima ricostruzione, il manto stradale che ad ogni pioggia diventa puntualmente pericoloso e fa perdere aderenza ai mezzi in transito. L’uomo non è riuscito a fermare il mezzo in tempo e ha impattato contro le barriere sul versante destro della carreggiata, e dopo circa 50 metri ha terminato la sua corsa bloccando la sede autostradale. L’immagine dell’autoarticolato di traverso nel mezzo dell’autostrada riporta così subito ad altri incidenti avvenuti di recente e ormai da parecchio tempo a questa parte, in una drammatica sequenza di pericoli e paura che sembra non voler finire. Il malcapitato se l’è cavata con tanto spavento, ed è rimasto comprensibilmente scioccato da quanto accaduto ma, per fortuna, non ha riportato serie conseguenze.

© Riproduzione Riservata

Commenti