l'intervento dei Vigili del Fuoco

Momenti di paura a Taormina in Via Garipoli nelle scorse ore. Un bus turistico ha rischiato infatti di finire nella giornata di domenica in una scarpata della bretella A18. L’episodio si è verificato poco dopo mezzogiorno in una zona dove ogni giorno vi è la presenza di numerosi bus turistici.

Il fatto. Un pullman che si trovava in sosta nel parcheggio della Madonnina è stato spostato nello slargo immediatamente antistante il piazzale ma è qui che improvvisamente il mezzo, a bordo del quale fortunatamente non si trovava in quel momento nessuno, a seguito di un probabile guasto tecnico ha preso velocità. Il bus è così finito, con le ruote anteriori rimaste in sospeso, ai piedi di un dirupo accanto al viadotto di Via Garipoli.

Il guasto. Sul posto sono subito giunti i Vigili del Fuoco che hanno tagliato una parte del guardrail per liberare il mezzo lo e hanno sollevato, riuscendo a riportarlo nella sede stradale. Come detto, pare si sia trattato di un guasto improvviso e nello specifico potrebbe essersi verificato un malfunzionamento del freno di stazionamento.

Turisti già in centro. Alla fine, per circostanze fortuite tutto è andato bene e la vicenda si è risolta senza conseguenze ma non è mancata la paura, soprattutto nell’istante in cui i presenti in zona hanno assistito alla scena del bus che all’improvviso si è diretto verso la scarpata. I turisti portati in città con questo bus turistico erano già nel centro storico di Taormina quando si è verificato questo fuoriprogramma con il brivido domenicale nell’arteria più trafficata della città.

© Riproduzione Riservata

Commenti