turisti a Taormina il 1 maggio

Primo Maggio a Taormina con il pienone turistico. La giornata che, di fatto, conclude un lunghissimo ponte di festività iniziato lo scorso mese con la Santa Pasqua, vede oggi la presenza nella Perla dello Ionio di tanti turisti e ad essere protagonista è soprattutto il turismo “mordi e fuggi”. Numerosi avventori di altre zone della Sicilia hanno raggiunto in queste ore Taormina per trascorrere in città la festa dei lavoratori. Le temperature non sono ancora quelle tipicamente estive ma nemmeno questo ha scoraggiato gli avventori che hanno deciso di raggiungere Taormina. Numerosi vacanzieri si sono riversati nelle spiagge della zona litoranea della città ed altrettanti hanno scelto di visitare il centro storico, per l’immancabile passeggiata in Corso Umberto.

Le tendenze del 1 maggio. In termini generali, il 1 maggio 2019 conferma, comunque, il forte appeal delle città d’arte, con il numero più significativo delle presenze che in Italia si registra a Firenze, Venezia, Matera, Napoli, Roma: in Sicilia la destinazione preferita è proprio Taormina, seguita da Palermo e Siracusa. Le città d’arte complessivamente ottengono il gradimento del 75% di coloro che si sono messi in viaggio per questa occasione. Una buona performance si evidenzia anche per le località lacuali, e poi seguono le località marine. In ultima posizione, invece, la performance delle località termali.

 

 

 

 

© Riproduzione Riservata

Commenti