“I dati turistici in Sicilia sono in crescita. Certamente continuiamo a fare i conti con l’abusivismo e con tante realtà che fanno concorrenza di sleale. Da anni parliamo di 15 milioni di presenze ma ne stimiamo almeno il doppio. Taormina resta il punto di riferimento del turismo di lusso ed è una tendenza che si sta andando ad allargare al resto della Sicilia. Proprio il brand Sicilia è sempre più attrattivo”. Lo afferma in un’intervista a BlogTaormina Nico Torrisi, presidente di Federalberghi Sicilia e amministratore delegato della Sac, società di gestione dell’Aeroporto di Catania.

Orizzonte Cina. “L’invasione dei cinesi? E’ ancora utopia – spiega Torrisi -, è troppo presto, anche se va detto che le premesse sono buone e l’assessore Pappalardo ha fatto un ottimo lavoro. Dovremo farci trovare pronti”.

© Riproduzione Riservata

Commenti