Villaggio Le Rocce visto dall'alto

La Città Metropolitana dice sì all’affitto del villaggio Le Rocce per adibirlo a parcheggio e con questa iniziativa il Comune di Taormina apre un dialogo con l’ex Provincia regionale che potrebbe portare ad ulteriori sviluppi futuri. In prospettiva, il sindaco metropolitano Cateno De Luca rimane dell’avviso che per Le Rocce la soluzione debba essere quella della dismissione del bene con apposita procedura, ma intanto Taormina entra in campo e il presidente del Consiglio comunale di Taormina, Lucia Gaberscek annuncia che la situazione del villaggio Le Rocce verrà discussa a breve in sede di Civico consesso con un ordine del giorno della maggioranza.

Un bene dei taorminesi. “Siamo fermamente convinti – spiega Gaberscek – che puntare l’attenzione su Le Rocce sia quanto mai opportuno per questo Consiglio comunale. Le prerogative della ex Provincia sul villaggio, non impediscono al Consiglio la possibilità ed anzi il dovere di esprimersi sul futuro di questo importante bene, patrimonio dei taorminesi e di tutti coloro che visitano la nostra città. Il futuro del complesso naturalistico da sempre sta a cuore ai taorminesi”. “Ecco perché nella prossima seduta – annuncia Gaberscek – l’argomento verrà inserito all’odg del civico consesso. La nostra città, nonostante la priorità del villaggio sia della ex Provincia, deve essere coinvolta nelle scelte che riguardano il futuro de Le Rocce salvaguardandone la specificità. Le Rocce deve rimanere un bene aperto e fruibile a tutta la comunità”.

© Riproduzione Riservata

Commenti