Trinacria Oro 2019 a Taormina

Ha riscosso un importante successo “Trinacria Oro”, l’ottava edizione della Fiera dell’oro svoltasi in questi giorni al PalaLumbi di Taormina. L’evento ha fatto registrate oltre 3600 presenze di addetti ai lavori, a conferma dell’indubbio rilievo e dell’altissimo livello di una fiera che ha richiamato l’attenzione di numerosi operatori del settore e ha visto la partecipazione delle più prestigiose aziende che operano nel campo della gioielleria, oreficeria, orologeria ed argenteria.

Sinergia vincente. L’appuntamento fieristico ha confermato il suo feeling con Taormina, una sinergia vincente che si è riproposta nel contesto della capitale del turismo siciliano, capace di incantare il pubblico dell’evento con l’attrattiva dei suoi paesaggi, monumenti storici e bellezze naturali, un’addizione di rilievo per tutti coloro che si sono recati alla fiera al PalaLumbi. Sicilia Trinacria Oro ha visto la partecipazione di oltre 140 stand presenti su due piani espositivi. I visitatori dell’evento hanno avuto modo di curare i propri affari e nel contempo godere di un soggiorno nella località simbolo della vacanza nell’isola.

New look al Lumbi. Per l’occasione il PalaLumbi è stato rinnovato sotto il profilo estetico e funzionale, ed ha racchiuso in un unico ambiente tutti i requisiti di un’elegante zona espositiva e l’indispensabile area di parcheggio, fondamentale per chi desidera raggiungere in auto la zona espositiva e sostare con facilità in una realtà come Taormina. Premiato, dunque, l’impegno del commissario liquidatore di Asm, Agostino Pappalardo e nello specifico, in particolare, da parte del responsabile del settore Fiere ed Eventi, Carmelo Portogallo, nell’ottica immediata ed anche nella prospettiva futura di una significativa crescita delle attività fieristiche ed espositive all’interno delle strutture gestite dall’Azienda Servizi Municipalizzati.

© Riproduzione Riservata

Commenti