in Via Costantino Patricio verrà installata una sbarra

Arriva un’altra novità che imprime un ulteriore modifica alla viabilità a Taormina. La Giunta ha esitato una delibera con la quale ha deciso di procedere, infatti, all’installazione di una barriera stradale automatica accanto a Porta Messina, esattamente all’imbocco della Via Costantino Patricio. Si tratta di un provvedimento preso per garantire il transito urgente alle Forze dell’Ordine e ai mezzi di soccorso. In sostanza, a pochi metri dal monolite già collocato nelle scorse settimane che fa da dissuasore all’arco di Porta Messina, verrà posizionata una sbarra proprio accanto ad un noto negozo di abbigliamento e da lì si avrà quindi una via di transito immediato per le ambulanze e per Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia locale, anche per garantire le necessarie misure di sicurezza connesse alla gestione del territorio in centro storico.

La sbarra gemella. La sbarra di Via Costantino Patricio diventerà una sorta di “gemella” di quella che a breve verrà anche posizionata nel versante di Porta Catania in Via Damiano Rosso. Rimane invariato il quadro riguardante il carico e scarico con i mezzi che si muoveranno sempre nelle prime ore del mattino accedendo al Corso Umberto dalla sbarra elettronica già presente in Via Timeo e uscendo poi dalla Via Damiano Rosso. Per questa ulteriore sbarra si andranno ad impegnare 5 mila 700 euro dal bilancio comunale. Aspettando la Ztl che scatterà dal 2020, continua, così ad assumere un nuovo volto la viabilità nel perimetro del “salotto” cittadino, con un rafforzamento delle misure di sicurezza ed una contestuale modifica dei flussi.

Le caratteristiche. “Si tratta di un intervento – spiega l’assessore Enzo Scibilia – che riveste carattere di particolare urgenza, in quanto volta all’aumento dei livelli di sicurezza, a garanzia della tutela della pubblica incolumità e nel rispetto della circolare del Ministero dell’Interno del 7 giugno 2017”. Una nota della Polizia locale del 14 marzo scorso ha espressamente richiesto che venga posizionata la barriera automatica in Via Costantino Patricio che dovrebbe ora essere collocata prima di Pasqua. Si tratterà di un’asta da 4 metri, munita di profili in gomma con lampade lampeggianti e dispositivo antischiacciamento, con timer di apertura a tempo per determinare le fasce orarie e per ampliare i livelli di sicurezza in regime di quotidianità e in occasione di eventi e manifestazioni di richiamo.

© Riproduzione Riservata

Commenti