i lavori nella chiesa di San Giuseppe

Dopo tre anni e mezzo la Chiesa di San Giuseppe riapre ai fedeli e il momento che tutti attendevano avverrà lunedì 18 marzo. Tra una settimana, dunque, verrà restituita alla gente la chiesa che venne chiusa a seguito del crollo di una parte del soffitto avvenuto nella drammatica notte del 4 ottobre 2015. La svolta arriva adesso grazie all’impegno del parroco di Taormina, mons. Carmelo Lupò, che è riuscito a reperire i fondi per la sistemazione della chiesa ed è riuscito a far eseguire i lavori di messa in sicurezza e ristrutturazione del tetto.

L’annuncio. La comunicazione da parte di padre Lupò della riapertura al culto della Chiesa di San Giuseppe è arrivata stamattina, durante la messa delle 9.30 officiata nella chiesa di Santa Caterina. Un lungo applauso dei fedeli ha salutato il lieto annuncio. Lunedì 18 marzo avverrà la riapertura e il giorno successivo ci sarà la Santa Messa. Ulteriori opere di rifinitura dovranno ancora essere effettuate ma la fase più importante è stata completata. L’auspicio in città era quello di una riapertura a Pasqua e i tempi sono stati rispettati. Taormina sta per ritrovare una delle sue chiese più belle e più amate.

© Riproduzione Riservata

Commenti