la funivia Taormina-Mazzarò

Avviati i previsti lavori alla Funivia Taormina-Mazzarò che da lunedì scorso ha chiuso al pubblico esercizio per interventi di manutenzione straordinaria. La durata dei lavori, secondo quanto comunicato dal direttore di esercizio dell’impianto, ing. Sergio Sottile, è stimata in tre settimane. Saranno necessari almeno 21 giorni lavorativi.

I lavori in agenda. Per tutto il periodo di chiusura verrà attivato l’abituale servizio bus sostitutivo, con regolari partenze dai capolinea di Taormina (via Pirandello, stazione di monte funivia) e Mazzarò (piazzale Funivia). Verrà effettuata, dunque da qui alle prossime tre settimane la sostituzione dei binari del carro motore e le ruote centrali, revisionare tre rulliere, accorciare la fune, sostituire parte dei rulli guida fune”.

Operatori economici preoccupati. I lavori che solitamente partivano già dopo la Befana, invece in questa occasione sono slittati per l’indisponibilità della ditta incaricata che era già impegnata in altri interventi all’estero, e da qui è emersa la preoccupazione degli operatori economici della zona a mare. La funivia, in sostanza, rimarrà chiusa quando in precedenza era già pronta a riaprire e per questo hanno già palesato preoccupazione e disappunto soprattutto i gestori delle attività commerciali e di ristorazione, mentre la riapertura degli alberghi avverrà poi nel periodo di Pasqua. Adesso l’aspettativa è che a fine mese possa esserci la riattivazione dell’impianto di collegamento su fune tra Taormina centro e la zona a mare.

 

© Riproduzione Riservata

Commenti