Giovanna Crimi, nuovo presidente dell'Associazione Guide Turistiche di Messina

Rinnovati i vertici dell’associazione “Guide Turistiche di Messina”. L’importante sodalizio che rappresenta uno dei punti di riferimento dell’accoglienza turistica nella provincia, e che ha nella città di Taormina il cuore pulsante della propria attività, ha infatti eletto il nuovo direttivo. Giovanna Crimi è il nuovo presidente dell’associazione e prende il posto dell’uscente Ernst Fichera.

Donne protagoniste. L’assemblea dell’associazione “Guide Turistiche della Provincia di Messina” si è svolta proprio a Taormina presso le Suore del Divino Zelo e la seduta si è conclusa con l’elezione dei membri del nuovo Consiglio Direttivo che, a seguito anche di un’ulteriore consultazione, ha stabilito ufficialmente e comunicato il seguente organigramma: presidente, come detto, sarà Giovanna Crimi, che guiderà l’associazione insieme al vicepresidente Marta Bucceri, segretaria Eleonora Cavallaro, tesoriere Beate Lemp, e consigliere Nicole Vasta. I vertici delle Guide Turistiche di Messina avranno, dunque, una forte connotazione “rosa”. Cinque donne protagoniste che attraverso la loro professionalità e la loro esperienza porteranno avanti il nuovo corso dell’associazione con l’obiettivo di dare lustro a questo fondamentale servizio offerto ogni giorno ai visitatori della Perla dello Ionio e della provincia.

Accoglienza e lealtà. Tra gli obiettivi dell’associazione si conferma, ed intende anzi consolidarsi, l’obiettivo di una qualificata accoglienza dei turisti che da tutto il mondo giungono quotidianamente nel territorio del primo polo turistico siciliano, a partire ovviamente dai croceristi, ma altrettanto prioritario viene ritenuto l’impegno della categoria per il contrasto al fenomeno dell’abusivismo che penalizza attraverso forme di concorrenza sleale questo storico mestiere.

© Riproduzione Riservata

Commenti