la funivia Taormina-Mazzarò

E’ imminente il via ai previsti lavori di manutenzione della funivia di collegamento tra Taormina centro e Mazzaro. L’Azienda Servizi Municipalizzati sta, infatti, predisponendo l’avvio degli interventi che quest’anno scatteranno a febbraio, con qualche settimana di ritardo rispetto al tradizionale periodo di inizio gennaio.

I tempi. Solitamente, infatti, l’impianto era solito chiudere dal 7 gennaio ma in questa occasione si è dovuto attendere un pò di più per dare il via ai lavori perché la ditta che dovrà effettuare le opere di manutenzione era impegnata nel completamento di alcuni montaggi all’estero (in Spagna). Adesso, con il coordinamento del direttore d’esercizio della funivia, l’ing. Sergio Sottile, tutto è ormai pronto per avviare le opere, che dovrebbero scattare a metà febbraio. Sino a questo momento l’impianto è rimasto aperta, in attesa delle opere in questione che determineranno un periodo di stop di qualche settimana per consentire l’esecuzione di tutte le attività e i test necessari.

Un pilastro del turismo. Ogni anno d’inverno l’impianto osserva un periodo di chiusura per consentire questi lavori che consentono di testare lo stato dell’impianto e per correggere eventuali problemi, andando così ad ottimizzare il funzionamento della funivia poi al momento della riapertura e quindi in vista della stagione turistica. La funivia nel 2018 si è confermata un punto di riferimento del turismo a Taormina, facendo registrare un 10% di incremento dei passeggeri in cabina, per un totale di 992 mila 725 presenze. Nel periodo in cui rimarrà chiusa la funivia verrà attivato da Asm il servizio sostitutivo tramite bus navetta.

© Riproduzione Riservata

Commenti