Bernard Arnault

Non si ferma più Lvmh, il colosso francese che di recente ha acquistato 46 alberghi di lusso del marchio Belmond (asset comprensivo anche dell’Hotel Timeo e dell’Hotel Villa Sant’Andrea, punte di diamante dell’hotellerie di Taormina) e adesso valuta altre operazioni strategiche nel settore della moda e del lusso.

Sulle tracce di NGG. New Guards Group (NGG), il gruppo italiano di moda imperniato sulla sua scuderia di vari DJ-designer, che controlla in particolare Off-White, il marchio di Virgil Abloh, sarebbe alla ricerca d’un investitore, sostengono diverse fonti milanesi e su questo fronte starebbe per fare “irruzione” proprio la multinazionale di Bernard Arnault. Come rivelato da Fashion Network, i soci principali del gruppo, Davide de Giglio (professionista specializzato nella produzione, con il 46,5% delle quote), Claudio Antonioli (il proprietario del famoso store milanese Antonioli con un altro 46,5%) e lo stilista Marcelo Burlon (col 7%), che l’hanno fondato nel 2016, vorrebbero vendere una parte delle loro azioni, tenuto conto del successo che stanno ottenendo i loro sette marchi, considerati estremamente hot in questo momento.

Arnault. Virgil Abloh lavora per Louis Vuitton, il marchio più grande della scuderia LVMH, come direttore artistico del prêt-à-porter maschile. Oltre ad Off-White, New Guards Group comprende i brand Marcelo Burlon County of Milan, Palm Angels, Unravel Project, Alanui, A Plan Application e Heron Preston; quest’ultimo ha fatto il debutto assoluto sulle passerelle martedì scorso a Parigi. Proprio a Parigi, in occasione della sfilata di Dior Homme, era stato richiesto a Bernard Arnault se, come affermano le voci di corridoio, LVMH potrebbe essere tentato d’investire nel gruppo italiano. Sorrridendo, il presidente di LVMH aveva risposto: “New Guards, che cos’è?”. “Un nuovo ristorante”, ha detto a sua volta Pietro Beccari, PDG di Dior.

Le cifre della trattativa. A Milano, New Guards Group non ha ancora voluto commentare queste informazioni. Eppure, secondo il quotidiano MF Fashion, l’operazione potrebbe davvero concretizzarsi, soprattutto dopo che il PDG di Louis Vuitton, Michael Burke, è stato visto entrare di recente alla sede di NGG. L’obiettivo di LVMH sarebbe di acquistare la totalità delle quote di questo importante attore del panorama moda, che possiede alcuni dei marchi di streetwear più cool del momento. New Guards Group sarebbe stato valutato 420 milioni di euro. Per l’esercizio 2018, il gruppo punta ad ottenere un fatturato di 315 milioni di euro e un margine operativo lordo (Ebtida) di 62 milioni. La società, che in cassa ha una liquidità disponibile di 70 milioni di euro, ha sempre generato utili. Off-White, il marchio principale di NGG, ha un giro d’affari di 150 milioni di euro. New Guards Group starebbe valutando la possibilità di cedere una parte o la totalità del gruppo. L’offerta di LVMH, se dovesse essere confermata, potrebbe costituire l’occasione ideale per attuare questo scenario.

Lo sbarco a Taormina. Intanto Lvmh si prepara a prendere possesso degli alberghi rilevati dal brand Belmond e in quest’ottica arriveranno quanto prima importanti sviluppi riguardanti anche a Taormina, dove il colosso transalpino ha acquisito la proprietà, come detto, dell’Hotel Timeo e dell’Hotel Villa Sant’Andrea ma starebbe entrando nell’ordine di idee di fare altri investimenti. Arnault in questa fase è impegnato con il closed dell’affare Belmond, nella definizione cioè dei relativi aspetti burocratici dell’operazione che gli consentirà di avere in mano 46 strutture ricettive tra le più belle al mondo. Una volta archiviate le formalità procedurali di questo straordinario ma complesso affare, Lvmh darà inizio, a quanto pare, ad una serie di ulteriori investimenti complementari agli immobili rilevati. E il discorso è destinato a riguardare da vicino Taormina, dove a quanto pare alcune grandi manovre sarebbero già all’orizzonte e nei prossimi mesi potrebbe verificarsi un autentico “effetto domino” nel salotto della città. Nei piani di Arnault la Perla dello Ionio pare destinata ad avere un ruolo di rilievo.

© Riproduzione Riservata

Commenti