Italo Mennella, presidente degli Albergatori di Taormina

“Il confronto avviato in queste settimane con la Regione e con il Comune sulle criticità di Palazzo Corvaja è un fatto positivo ed incoraggiante che può e deve portare adesso ad una soluzione risolutiva immediata dei problemi di questo storico edificio che è parte fondamentale del patrimonio di Taormina”. Lo afferma il presidente dell’Associazione Albergatori di Taormina, Italo Mennella, che così torna a soffermarsi sulla situazione di Palazzo Corvaja (sede dell’Ufficio Turistico di Taormina e della sede degli Albergatori di Taormina), dopo la segnalazione e relativa richiesta di intervento fatta proprio da parte dei vertici AAT che ha poi portato ad una risposta immediata da parte dell’assessore al Turismo, Sandro Pappalardo, e poi del sindaco Mario Bolognari.

Il plauso degli albergatori. “All’assessore Pappalardo e al sindaco Bolognari, che hanno risposta con prontezza alla nostra segnalazione di un recente allagamento a Palazzo Corvaja e più in generale in merito ai problemi di inagibilità dell’ex sede del parlamento siciliano – afferma Mennella – siamo grati per aver mostrato immediato interesse sulla vicenda. Li ringraziamo per un gesto che avvia quel dialogo essenziale a poter risolvere al più presto i problemi di Palazzo Corvaja. Adesso, vista le sensibilità dell’assessore Pappalardo, e tenuto conto dell’istanza di finanziamento fatta a Palermo dalla Giunta comunale, auspichiamo che la somma necessaria per i lavori e stimata dal Comune in Un milione 170 mila euro possa arrivare al più presto, ponendo così rimedio alle infiltrazioni e affrontando tutte le varie criticità in essere (antincendio, staticità, coperture ed infiltrazioni nei piani superiori), al fine di poter inserire nuovamente Palazzo Corvaja nel circuito turistico e culturale delle iniziative che danno lustro alla Città di Taormina e alla Sicilia”.

© Riproduzione Riservata

Commenti