Ccpm confermato a Taormina
il Ccpm punto di riferimento per la cura dei bambini

Il Comitato Famiglie dei bambini ricoverati ed in cura al Ccpm Taormina invita subito il neodirettore generale dell’Azienda Sanitaria Provinciale, il dott. Paolo La Paglia, a fare visita al Centro Cardiochirurgia Pediatrica del Mediterraneo, ubicato all’interno dell’ospedale San Vincenzo. “Diamo il benvenuto al nuovo manager dell’Asp – spiega la responsabile del comitato Caterina Rizzo – e siamo fiduciosi e convinti che con la sua professionalità potrà portare avanti nel miglior modo l’impegno del suo predecessore, dott. Sirna, affinché si arrivi alla permanenza definitiva del Ccpm a Taormina. Il Centro, come sappiamo, ha in questo momento una convenzione in essere tra la Regione Siciliana e l’ospedale Bambino Gesù di Roma, in virtù della quale la prosecuzione delle attività è prevista sino alla prossima estate e la nostra aspettativa è che si possa arrivare ad una permanenza pluriennale e quindi stabile della struttura a Taormina”.

“Per questo – continua Rizzo – intendiamo invitare il nuovo direttore dell’Asp a far visita quanto prima al Ccpm. Il nostro, ovviamente, più che un invito vero e proprio è un appello a poter avviare subito un dialogo costruttivo e una sinergia dedita a dare al Ccpm un futuro che sia in linea con l’eccezionale attività che sta portando avanti tutto il personale medico di questo reparto che dal 2010 ad oggi ha salvato la vita a tanti bambini”.

“Nei giorni scorsi c’è stata la gradita visita al Ccpm Taormina della presidente dell’ospedale Bambino Gesù, la dott.ssa Mariella Enoc – conclude Caterina Rizzo – e questo suo ritorno qui per stare accanto ai bambini è un ulteriore segnale incoraggiante che ci dà la riprova di quanto il Bambino Gesù di Roma abbia a cuore Taormina e la Sicilia. E anche questo è per noi è il motore della fondata speranza di una svolta già nei prossimi mesi per stabilizzare la presenza della Cardiochirurgia pediatrica a Taormina”.

© Riproduzione Riservata

Commenti